Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found

La solitudine
Laura Pausini Lyrics


Marco se n'è andato e non ritorna più
Il treno delle 7:30 senza lui
È un cuore di metallo senza l'anima
Nel freddo del mattino grigio di città
A scuola il banco è vuoto, Marco è dentro me
È dolce il suo respiro fra i pensieri miei
Distanze enormi sembrano dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me

Chissà se tu mi penserai
Se con i tuoi non parli mai
Se ti nascondi come me
Sfuggi gli sguardi e te ne stai
Rinchiuso in camera e non vuoi mangiare
Stringi forte a te il cuscino e
Piangi non lo sai quanto altro male ti farà
La solitudine

Marco nel mio diario ho una fotografia
Hai gli occhi di bambino un poco timido
La stringo forte al cuore e sento che ci sei
Fra i compiti d'inglese e matematica
Tuo padre e suoi consigli che monotonia
Lui con i suoi lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
Ha detto un giorno tu mi capirai

Chissà se tu mi penserai
Se con gli amici parlerai
Per non soffrire più per me
Ma non è facile lo sai
A scuola non ne posso più
E i pomeriggi senza te
Studiare è inutile tutte le idee si affollano su te

Non è possibile dividere la vita di noi due
Ti prego aspettami amore mio ma illuderti non so!

La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere
La vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due

La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere
La vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due
La s

Lyrics © Universal Music Publishing Group, Warner Chappell Music, Inc.
Written by: Arcangelo Valsiglio, Pietro Cremonesi, Federico Cavalli

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind
To comment on specific lyrics, highlight them
Most interesting comments from YouTube:

JULIANO LS JACK Official

gente se acalme, relaxem e desliga a TV .
Vivam tuas vidas como se nada estivesse acontecendo
se alimenta bem
Tenha  uma imunidade beba muito suco de laranja com limão 
pratica esportes
procurem comer pelo menos um alho a cada 7 dias
tome água com alho..
Não se abale com as mortes  que estão aí..
eles que morreram..
você está vivo!!!!!!

Nao pense em doença..
Pense em SAÚDE..

Tudo que você dá atenção cresce



Ben Boy

La Solitudine

Laura Pausini

Marco se n'è andato e non ritorna più
Il treno delle 7:30 senza lui
È un cuore di metallo senza l'anima
Nel freddo del mattino grigio di città
A scuola il banco è vuoto, Marco è dentro me
È dolce il suo respiro fra i pensieri miei
Distanze enormi sembrano dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me

Chissà se tu mi penserai
Se con i tuoi non parli mai
Se ti nascondi come me
Sfuggi gli sguardi e te ne stai
Rinchiuso in camera e non vuoi mangiare
Stringi forte a te il cuscino e
Piangi non lo sai quanto altro male ti farà
La solitudine

Marco nel mio diario ho una fotografia
Hai gli occhi di bambino un poco timido
La stringo forte al cuore e sento che ci sei
Fra i compiti d'inglese e matematica
Tuo padre e suoi consigli che monotonia
Lui con i suoi lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
Ha detto un giorno tu mi capirai

Chissà se tu mi penserai
Se con gli amici parlerai
Per non soffrire più per me
Ma non è facile lo sai
A scuola non ne posso più
E i pomeriggi senza te
Studiare è inutile tutte le idee si affollano su te

Non è possibile dividere la vita di noi due
Ti prego aspettami amore mio ma illuderti non so!

La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere
La vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due

La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere
La vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due
La s



Eu amo Mozart forever

Marco se n'è andato e non ritorna più
E il treno delle 7: 30 senza lui
È un cuore di metallo senza l'anima
Nel freddo del mattino grigio di città
A scuola il banco è vuoto, Marco è dentro me
È dolce il suo respiro fra I pensieri miei
Distanze enormi sembrano dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me
Chissà se tu mi penserai
Se con I tuoi non parli mai
Se ti nascondi come me
Sfuggi gli sguardi e te ne stai
Rinchiuso in camera e non vuoi mangiare
Stringi forte a te il cuscino
Piangi e non lo sai quanto altro male ti farà la solitudine

Marco nel mio diario ho una fotografia
Hai gli occhi di bambino un poco timido
La stringo forte al cuore e sento che ci sei
Fra I compiti d'inglese e matematica
Tuo padre e I suoi consigli che monotonia
Lui con il suo lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
Ha detto: Un giorno tu mi capirai
Chissà se tu mi penserai
Se con gli amici parlerai
Per non soffrire più per me
Ma non è facile lo sai
A scuola non ne posso più
E I pomeriggi senza te
Studiare è inutile, tutte le idee si affollano su te
Non è possibile dividere la vita di noi due
Ti prego aspettami amore mio
Ma illuderti non so!
La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere la vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due
La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l'inquietudine di vivere la vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due la solitudine



Luiza Tayná Oliveira

LETRA
Marco se n'è andato e non ritorna più
E il treno delle 7:30 senza lui
è un cuore di metallo senza l'anima
Nel freddo del mattino grigio di città
A scuola il banco è vuoto, marco è dentro me
è dolce il suo respiro fra I pensiere miei
Distanze enormi sembrano dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me

Chissà se tu mi penserai
Se con I tuoi non parli mai
Se ti nascondi come me
Sfuggi gli sguardi e te ne stai
Rinchiuso in camera e non vuoi mangiare
Stringi forte a te il cuscino
Piangi e non lo sai quanto altro male ti farà la solitudine

Marco nel mio diario ho una fotografia
Hai gli occhi di bambino un poco timido
La stringo forte al cuore e sento che ci sei
Fra I compiti d'inglese e matematica
Tuo padre e I suoi consigli che monotonia
Lui con il suo lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
Ha detto "un giorno tu mi capirai"

Chissà se tu mi penserai
Se con gli amici parlerai
Per non soffrire più per me
Ma non è facile lo sai
A scuola non ne posso più
E I pomeriggi senza te
Studiare è inutile tutte le idee si affollano su te
Non è possibile dividere la vita di noi due
Ti prego aspettami amore mio...
Ma illuderti non so!
La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
e l'inquietudine di vivere la vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due
La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
e l'inquietudine di vivere la vita senza te
Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere la storia di noi due
La solitudine



All comments from YouTube:

Vitakinesis - Biokinesis W

Dá vontade de chorar, que linda.

(Estou referindo a música pessoal, é muito bela.)

Glaucio tecladista

@MULHERES SÁBIAS E INSPIRADORAS obrigado pelo prestígio 🙏🙏🎵🎵▶️▶️

MULHERES SÁBIAS E INSPIRADORAS

@Glaucio tecladista visitei Professor sua versão e ameiiiii. Parabéns.

aquagora - Je Figueiredo

Essa música é pra chorar

Audrey London

@Marie Coret i90000p09i89o000⁰0000099ppoiiiiiì8o7i900ot

Nivaldo Siqueira

As duas são lindas

59 More Replies...

Carla vitoria Carlinha

Alguém escutando está linda canção em 2021 mim trás Lindas recordações

Luciano Alves ferreira

Estou ouvindo em 2021 em plena panfemia

nathan lapi

@Sarah Moraes I. I í9k9om
I j 67u
Io 9
8

janaina gaspar

Ouvindo junho 2021

More Comments

More Videos