Festa Mesta
Marlene Kuntz Lyrics


Complimenti per la festa! Una festa del cazzo
sei cosi' cara e inutile mia dolce creatura immobile
Complimenti a MOLLE, ci stupisci quasi fossi nuovo
e invece sei vecchio e gommoso: bacia la sposa, bacia!
Complimenti a te c'e' quanta acqua vuoi:
dacci dentro, lavati, di TUFFO-PANCIA rompiti!

FESTA MESTA
FESTA MESTA
Ci sarebbe da scoprire tutto cio' che e' da apprezzare, me la sento:
sarebbe bene ne potessimo parlare.
Ma non balli, sorridi, saluti, mi sputi la birra che bevi graziosa;
silenziosamente ti mando a cagare, no, non sai come stare.
E' tutta rigidita', e' tutta rigidita',
se metto F sai, si che lo sai, che cosa fa?

FESTA MESTA
FESTA MESTA

Contributed by Gabriel E. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Comments from YouTube:

cuoccimix

Nei live dell'epoca, Festa Mesta (insieme a Sonica) era il momento clou per fare scatenare il pubblico, che urlava in coro "Complimenti per la festa, una festa del cazzo" uscendone letteralmente con le ossa rotte a forza di pogare. Per un pò di tempo "complimenti per la festa" fu un tormentone quando si andava a feste di cui non fregava nulla, e l'ospitante ovviamente non sapeva il significato...Peccato che questo album sia stato un pò dimenticato.

Fra Ber

non l'abbiamo dimenticato

Marco Di Pasqua

MAI DIMENTICATO!!!!! ALBUM EPICO, TRA I PRIMI 5 ALBUM ITALIANI DI TUTTI GLI ANNI '90, ALBUM DELL'ULTIMA MIA GIOVENTU' ESCLUSA QUELLA ATTUALE QUINDI LA GIOVENTU' CONTINUA,
ESORDIO FULMINANTE E STRAORDINARIO.
IL RESTO E' TUTTO VERO, SI FACEVA NEI CONCERTI DELL'EPOCA MA LO SI FA ANCHE ORA QUANDO LA SUONANO VEDI ESTRAGON BOLOGNA 30 OTTOBRE 2015
MARLENE KUNTZ SEMPRE

Zack De La Rocha

Grande pezzo e grandissimo album.

Domenico Bucci

Cristo quanto è spettacolare...ora c'è tutta merda in giro...e che cazzo!

Roberto Novembrini

YOOOOOOOOOOOOOOO dischi come questi.....viva l'italia!!!!

Andrea Baldan

Il mio primo concerto rock, mi portò mio padre da li mi innamorai di questa musica. Mi ricordo che fu la prima canzone che uscirono, caspita quanta gente che pogava

solitario anonimo

I Sonic Youth in italiano. :)

Lukas Magnusson

Il riff di festa mesta mi ricorda troppo kool thing dei sonic youth

alessandra magri

Hey critichino

More Comments

More Videos