Oasi
Marlene Kuntz Lyrics


Da un viale alberato
all'interno dell'auto,
io seduto.

Da fuori a dentro... zoom.
Cartografia del cuore:
Arve, David, tromba, voce...

Cullami
col suono
delle tue parole soavi,

come un disco che
generi
emozioni inusuali.

Sospendimi
nell'ubiquità
di immagini evocate,

quasi toccabili...
nell'immensità
dei loro istanti dorati.

Mi sento portato altrove, vago.
La mente si accende di qualcosa che
sa di malinconia sensuale.

Il mondo è ovattato là fuori e non c'è
disturbo che possa corrompere
quest'oasi eccezionale.

Writer(s): Gianluca Bergia, Riccardo Tesio, Cristiano Godano

Contributed by Aubrey W. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Comments from YouTube:

Simone Cama

Bellissima!

More Videos