Senza rete
Marlene Kuntz Lyrics


Senza rete, in volo libero l'eternità
in pochi istanti astrali.
Senza rete l'elettricità dentro di noi,
disposti anche a scoppiare.

Scaraventarsi giù
a mille all'ora e anche più.
Estasi e immensità
del senso di libertà.
Arrampicandosi ai vertici
dei precipizi impossibili,
nobilitare la mistica
delle fatiche inutili.

E poi buttarsi giù,
mettere le ali e giù.
Un tuffo iniziatico
in bocca a Eolo.

Senza rete, in volo libero l'eternità
in pochi istanti astrali.
Senza rete l'elettricità dentro di noi,
disposti anche a scoppiare.

Senza rete, in volo libero l'eternità
in pochi istanti astrali.
Senza rete l'elettricità dentro di noi,
disposti anche a scoppiare.

Contributed by Bentley V. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Most interesting comment from YouTube:

ytmeg78

Roberto Esposito, in parte la penso come te, in parte no.
Io non credo ci sia una pressione dell'etichetta verso una certa direzione, piuttosto credo sia il gruppo ad avere nuove influenze più cantautoriali.
Credo che te (come me) segui i MK da Catartica, se prima l'influenza principale era Bad Moon Rising, adesso è ben altra.
Questo pezzo in particolare riporta alle atmosfere Catartica/Il Vile... adesso non so se era un pezzo dell'epoca ripreso o proprio nuovo di zecca...
Apprezzo molto che qualcuno del gruppo o dell'entourage interviene qui su YT ogni tanto, però sebbene ci sono altri pezzi "tirati" sul disco, questo è l'unico che riporta alle vecchie atmosfere.
Per me i MK dei primi 2 dischi, restano il miglior momento compositivo dell'alternative italiano, seguiti subito dopo da CSI/CCCP, Massimo Volume e Afterhours.
Ad ogni modo noto che quel QUID che a noi piace dei primi MK, sebbene molto attenuato, ancora compare di tanto in tanto anche in pezzi non tirati.
Certo sono lontani i tempi dei live strapieni di Aurore e Cometa Lievi, tuttavia, se il gruppo è disponibile, potrebbe in alcuni Live coinvolgere il pubblico per preparare la scaletta.
Mi sembra lo fecero i Korn in un tour.
Oppure potrebbero fare come i Pearl Jam una decina di anni fa, che fecero in un tour scalette tutte diverse.

Tuttavia consideriamo che i Live sono un linguaggio molto diverso dallo studio, e sarebbe quindi "caratterizzante" lasciare carta bianca al gruppo.



All comments from YouTube:

Marlene Kuntz

Le tre date di presentazione de "Nella tua luce"

Amici: non sappiamo bene quali pezzi non fare del disco nuovo (mica possiamo farlo per intero... dovremo pur fare anche qualcosa di repertorio, no?).
Vorremo farne 8 ma non sappiamo quali siano i 3 da togliere. Per cui vi invitiamo a darci un aiutino: diteci i 5 pezzi che non devono assolutamente mancare secondo voi.
La tal cosa ci aiuterà a capire, per vie contorte, quali saranno i 3 meno desiderati secondo le istanze della giuria democratico-popolare.
Per ripasso ve li facciamo riascoltare tutti, uno al giorno.
Marlene Kuntz - Senza rete

SenorArdy

Anch'iooo! :D Adoro la sua struttura! Parte con la "coda" psichedelica bellissima che a me sa proprio di... inquadratura dall'alto... campo lunghissimo (filmicamente parlando :D): ecco i precipizi impossibili ai cui vertici di lì a poco... lenta zoomata... ai cui vertici di lì a poco... ai cui vertici di lì a poco... :)

TheSlackdragon

Puro Sound targato MK!!!

Video Kill

La pacca c'è tutta

Musaa84

E dopo 15 anni continuo ad inchinarmi al vostro genio...

ytmeg78

Roberto Esposito, in parte la penso come te, in parte no.
Io non credo ci sia una pressione dell'etichetta verso una certa direzione, piuttosto credo sia il gruppo ad avere nuove influenze più cantautoriali.
Credo che te (come me) segui i MK da Catartica, se prima l'influenza principale era Bad Moon Rising, adesso è ben altra.
Questo pezzo in particolare riporta alle atmosfere Catartica/Il Vile... adesso non so se era un pezzo dell'epoca ripreso o proprio nuovo di zecca...
Apprezzo molto che qualcuno del gruppo o dell'entourage interviene qui su YT ogni tanto, però sebbene ci sono altri pezzi "tirati" sul disco, questo è l'unico che riporta alle vecchie atmosfere.
Per me i MK dei primi 2 dischi, restano il miglior momento compositivo dell'alternative italiano, seguiti subito dopo da CSI/CCCP, Massimo Volume e Afterhours.
Ad ogni modo noto che quel QUID che a noi piace dei primi MK, sebbene molto attenuato, ancora compare di tanto in tanto anche in pezzi non tirati.
Certo sono lontani i tempi dei live strapieni di Aurore e Cometa Lievi, tuttavia, se il gruppo è disponibile, potrebbe in alcuni Live coinvolgere il pubblico per preparare la scaletta.
Mi sembra lo fecero i Korn in un tour.
Oppure potrebbero fare come i Pearl Jam una decina di anni fa, che fecero in un tour scalette tutte diverse.

Tuttavia consideriamo che i Live sono un linguaggio molto diverso dallo studio, e sarebbe quindi "caratterizzante" lasciare carta bianca al gruppo.

Marlene Kuntz Lunga Attesa

Non c'e' solo un pezzo tirato... anche Seduzione, il finale di Catastrofe, Adele e' cmq tesa..Il genio... e' cmq un gran bel disco!

Marco Ronchi

Passano gli anni e mi sorprendono sempre. Ogni volta dico "stavolta hanno fatto il disco perfetto", poi ne esce un altro e ripeto quella frase.

Marlene Kuntz Lunga Attesa

Marlene Kuntz... i migliori!

max dillon

mi piacciono tutte le canzoni del nuovo album, ma questa al momento è quella che preferisco....

More Comments

More Videos