Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Diana
by Petru Guelfucci

Un puderaghju cullà, dumane à lu tribbiolu
Incù li mio amichi à la caccia perchè lu mio core hè in dolu
Diana un ci sarà piu,è mi senteraghju solu. Quandu elli l'ampareranu sta dumenica matina
I cumpagni cacciadori sta nutizia ghjalatina, Ch'ella si n'hè morta Diana, di le cucchje la regina N'hà cacciatu tanti è tanti cignali di la vadiola, In vistica o puru in corsa ne paria una viola
Ella era sempre la prima, a mio cucchja pediola. Oramai sò finite è battute per Traghjettone
Un è senteremu più è mosse da lu puntone, Di le to corse o Diana, si ne parlava in cantone. Avà ponu stà sicuri i cignali in Garganeraè puderaghju rientre più di bon'ora la sera, Diana un ci sara più, mi pare mancu vera. L'aghju vulsuta interrà in piazza di la funtana, Vicinu à la so casetta, bella sposta à la sulana
Per arricurdacci sempre di cio ch'ella era Diana.

Contributed by Bella M. Suggest a correction in the comments below.