Grattacieli di sale
Renato Zero Lyrics


Stanco di cercare, stanco di rubare
stanco di pregare, ancora no!
non è mai abbastanza questa mia presenza
finché avrò la forza io insisterò

Dammi quello che mi spetta
e dopo me ne andrò
non posso fare a meno del cervello, no!

Hai rubato il sole
hai nascosto il mare
mentre un uomo muore
tu dove sei?

Nei grattacieli di sale nascondi la tua viltà
per affidare ad un bottone l'intera umanità
che non sa... che non sa

Tutti i tuoi figli malati, uomo
come li nutrirai?
con le tue sporche cazzate
ma quando **** il fumo
di questa tua maledetta città
che fa? che fa?

Questa tua ambizione è un sottile male
toglimi anche il cuore tra i robot

Nei grattacieli di sale
costringi la verità
se questo mondo è sbagliato
tu dici: "Si rifà...si rifà"

Ma imprigionare il vento
nei grattacieli non puoi
finché il sorriso ed il pianto
apparterranno a noi

Finché il tuo sporco veleno
nessuno mai ******
finché non ti vedranno succhiato
da quella tua maledetta città
...che fa?

Contributed by Joseph H. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found