Periferia
Renato Zero Lyrics


C'è chi fin là
Non giunge mai
e li muore il mondo
E la città
Oltre non va
Dove anche un cielo è di fango

Figli ce n'è
ce n'è anche qui
tutti una faccia ed un nome
Figli del mai
piccoli eroi
in guerra per un sorriso

Sporchi stracci senza sorte
Morte dove sei?
Tanto non lasci eredi
sei figlio della strada ormai

Un giorno poi
Ti sveglierà
La strana voglia di andare
Dietro quel sole
Affinché scaldi anche te
E asciughi in fretta il dolore

Periferia
dove vivere è un terno alla lotteria
dove un miracolo è un pane in più
un giorno in più
che strappi tu

Periferia
è casa mia

Qui tutto fa colore
Rifiuti e povertà
Qui non è mai Natale
la noia qui non ha pietà

Sporchi stracci senza sorte
Morte dove sei?
In periferia
È li che ho lasciato
un po' di questa vita mia

Periferia
è casa mia

Contributed by Asher E. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found

More Videos