Ultima Età
Talco Lyrics


Sipario atteso da un manto di sera
Che cadenze inermi doni alla mia età
Un feretro nato a distanza d'offesa
Spandi nel ventre di questa città

Tempo che stritoli cuori affamati
Lungo preghiere scolpite a metà
Cogli il lamento di giorni mai nati
In un ultimo gesto di umana pietà
Vecchio che scacci via stralci d'onore
E rantoli attorno ad un'ultima età
Serba i ritagli di un tempo del cuore
Nati in un lutto di offesa pietà

Mano che inchiodi a rimorso e paura
I semi di un sol che ancor forza non ha
Ad un tempo armato di umana premura
Invoco il ricordo di un'ultima età

Saziati libertà senza ritorno
E veglia sui cauti in odor d'onestà
Sola a rincorrere un redento giorno
Qui nel caldo inizio di un ultima età

Contributed by Charlotte B. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Comments from YouTube:

Lluís Melchor

Brutal! Una abraçada des de Barcelona

Daniele Flamini

Bella la copertina dei Rancid ;]

mma is my life mma

Buenísimos....forza talco

ГАНЗА СКА

+ супер)!

Marcelo Emerson

Forza Talco!!! São Paulo, Brasil👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

Marcelo Emerson

Saudações do Brasil

Алекс Неверов

+++++++++