Ho Visto Il Mare
The Vad Vuc Lyrics


Ho visto il mare in una goccia di pianto
la sera che ti ho conosciuta
il tuo viso rigato da rabbia,
emozioni mostrava orizzonti segreti.

Calma profonda rifletti e mi induci
a sdraiarmi e ascoltar la tua voce,
rotta ad arte dall'aria di Sirene sole che
rubano tempo all'amore.
Assorto nel porto non seguo correnti
non voglio Sirene, ma mare.
Tu ti avvicini e mi abbracci con garbo
e poi mi saluti e te ne vai al largo.

Sospinto da una paura di vento,
respiro e ti aspetto a riva
spettinata e distesa in fondo sai bene che
è la vita che ti vuole tenere.

Assorto nel porto non seguo correnti
non voglio Sirene, ma mare.
Tu ti avvicini e mi abbracci con garbo
e poi mi saluti e mi porti al largo.

Contributed by Cooper T. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found

More Videos