Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
L'altra Sponda
by Renato Zero

Guarda quanti segni
Un atlante il corpo mio
Qui è passato il mondo
Riconosco il marchio suo
Spavaldo ed insolente
Delicato non direi
Credi a lui
E non a me
Come puoi gente
Mai nessun lamento
Fermo e zitto lì
Incassando e pazientando
Vedi è tutto scritto qui
Tanto accanimento
Un giorno speri finirà
Non conosci il mondo, o non ti ami

L'altra sponda
Non passarci mai
Stanne fuori
Fidati di noi
Una landa
Dove tutto irreale è
Non c'è luce non c'è pace
Affonda
Ogni dignità

L'altra sponda
Uomini a metà e Dio, che fa
Trappole e serpenti
Da qui non si esce più
Pensieri delinquenti
Errori di una gioventù
Stanchi professori
Avete vinto voi
Noi restiamo ai margini del cuore

L'altra sponda
Per non chiedere
Alla gogna
Chi vuol vivere
Se mi senti
Non pensare che hai vinto tu
Un sussulto e passi
All'altra sponda
Terra d'incerti eroi
Che vergogna
Se ti salvi tu è perché gli mentirai

L'altra sponda
Una macchia che non va via
Un sospetto e sei
Dell'altra sponda
Un gioco ignobile
Chi ti manda
Ha morbosità da vendere

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, BMG Rights Management
Written by: Claudio Guidetti, Graham Gouldman, Renato Fiacchini

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind
To comment on specific lyrics, highlight them
Comments from YouTube:

Geppi Di Stasio

un capolavoro contro l'omofobia. Chiarissimo....

Giovanni Montella

E' un album molto bello. COMPLIMENTI AL MAESTRO RENATO ZERO

Ifristighi TheNoob

credo stia prendendo il culo gli omofobi per i loro discorsi assurdi ma non è molto chiaro va ammesso

Zoraide Cucunato

Bellissimo brano bravo amore mio 😍😍😍

4EVER FRIENDS AMOH

UN TESTO ... CAPOLAVORO... !!! LEGGETE IL TESTO !!! PIU' VERO E' CRUDO , NON POTEVA ESSERE.... CATTURA E' UN CD STRAORDINARIO. TRA I SUOI PIU' BELLI.

Gio D' Alessio

difendere gli omosessuali non significa essere omosessuali ma solo credere che le persone devono essere libere di vivere come vogliono seguendo se stesse.....ci si arcobalenizzaaaaaaa🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈

Che ore sono

Guarda quanti segni
un atlante il corpo mio
Qui è passato il mondo
riconosco il marchio suo
Spavaldo ed insolente
delicato non direi
Credi a lui
e non a me...
come puoi gente...
Mai nessun lamento

fermo e zitto lì
Incassando e pazientando
vedi è tutto scritto qui...
Tanto accanimento
un giorno speri finirà
Non conosci il mondo... o non ti ami...
L'altra sponda
non passarci mai
Stanne fuori
fidati di noi!!
Una landa
dove tutto irreale è
Non c'è luce non c'è pace
Affonda
ogni dignità
l'altra sponda
uomini a metà e Dio... che fa...
Trappole e serpenti
da qui non si esce più
Pensieri delinquenti

errori di una gioventù
Stanchi professori
avete vinto voi
Noi restiamo ai margini del cuore...
L'altra sponda
per non chiedere
Alla gogna
chi vuol vivere
Se mi senti
non pensare che hai vinto tu
Un sussulto e passi
all'altra sponda
Terra d'incerti eroi
Che vergogna
Se ti salvi tu è perché gli mentirai...
L'altra sponda..
una macchia che non va via
Un sospetto e sei...
dell'altra sponda
Un gioco ignobile
Chi ti manda
ha morbosità da vendere

Emanuele Macca

Non capisco il senso di questi attacchi a Renato.... Per me accennare senza definire è un segno di arte, non è mai stato un militante e le sue canzoni non hanno finalità politiche ma sono quadri impressionisti che accennano e non chuudono il cerchio, lasciano intuire ma non chiariscono ... E parla della sua epoca, del modo in cui ha vissuto una dimensione che anni fa era questa ... Chiudere un mondo nell'oscurità lo rende affascinante per i voyeur (un 'altra sua stupenda canzone) e un luogo in cui si blocca la crescita per chi ci rimane incastrato. E poi trovo molto chiaro l'attacco a chi si selva perchè mente, al voyeur di turno che gioca con la sua vita. Ma l'altra sponda è anche quella di chi vive in una qualsiasi dimensione non accolta dalla massa e si rintana in un mondo parallelo per sopravvivere.

Do Ci

Questa canzone ha rovinato la mia infanzia insieme all'omofobia dei miei genitori. Canzone ignobile

kekkjed

"Una landa dove tutto immorale è". Ma vergognati pezzo di merda,l'unico immorale sei tu! Chi rinnega se stesso sarebbe capace di rinnegare anche la propria madre.

More Comments

More Videos