Cade la pioggia
Negramaro Lyrics


Cade la pioggia e tutto lava
Cancella le mie stesse ossa
Cade la pioggia e tutto casca
E scivolo sull'acqua sporca
Sì, ma a te che importa poi
Rinfrescati se vuoi
Questa mia stessa pioggia sporca

Dimmi a che serve restare
Lontano in silenzio a guardare
La nostra passione che muore in un angolo
E non sa di noi
Non sa di noi, ah
Non sa di noi

Cade la pioggia e tutto tace
Lo vedi sento anch'io la pace
Cade la pioggia e questa pace
È solo acqua sporca e brace
C'è aria fredda intorno a noi
Abbracciami se vuoi
Questa mia stessa pioggia sporca

Dimmi a che serve restare
Lontano in silenzio a guardare
La nostra passione che muore in un angolo
E dimmi a che serve sperare
Se piove e non senti dolore
Come questa mia pelle che muore
E che cambia colore
Che cambia l'odore

Tu dimmi, poi, che senso ha ora piangere
Piangere addosso a me
Che non so difendere questa mia brutta pelle
Così sporca, tanto sporca
Come sporca questa pioggia sporca
Sì, ma tu non difendermi adesso
Tu non difendermi adesso
Tu non difendermi
Piuttosto torna fango, sì, ma torna

E dimmi a che serve restare
Lontano in silenzio a guardare
La nostra passione non muore
Ma cambia colore
Tu fammi sperare
Che piove e senti pure l'odore
Di questa mia pelle che bianca
E non vuole il colore
Non vuole il colore
Oh
Oh
No, no

La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
Scrivi tu la fine, io sono pronto
Non voglio stare sulla soglia della nostra vita
Guardare che è finita
Nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
E ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
La strada che noi abbiamo fatto insieme
Gettando sulla pietra il nostro seme
A ucciderci a ogni notte dopo rabbia
Gocce di pioggia calde sulla sabbia
Amore, amore mio
Questa passione passata come fame ad un leone
Dopo che ha divorato la sua preda
Abbandonato le ossa agli avvoltoi
Tu non ricordi, ma eravamo noi
Noi due abbracciati fermi nella pioggia
Mentre tutti correvano al riparo
E il nostro amore è polvere da sparo
E il tuono è solo un battito di cuore
E il lampo illumina senza rumore
E la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
Ma scrivi tu la fine
Io sono pronto

Lyrics © Sugarmusic s.p.a.
Written by: Giuliano Sangiorgi, Lorenzo Cherubini

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Most interesting comments from YouTube:

Venice S

Cade la pioggia e tutto lava
cancella le mie stesse ossa
cade la pioggia e tutto casca
e scivolo sull'acqua sporca
si ma a te che importa e poi
rinfrescati se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione che muore in un angolo e non sa di noi....non sa di noi
cade la pioggia e tutto tace
lo vedi sento anch'io la pace
cade la pioggia e questa pace è solo acqua sporca e brace c'è aria fredda intorno a noi abbracciami se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione che muore in un angolo e dimmi a che serve sperare se piove non senti dolore come questa mia pelle che muore, che cambia colore, che cambia l'odore
tu dimmi poi che senso ha ora piangere, piangere addosso a me che non so difendere questa mia brutta pelle così sporca, tanto sporca come sporca questa pioggia sporca si ma tu non difendermi adesso
tu non difendermi adesso
tu non difendermi piuttosto torna fango si ma torna e dimmi che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione non muore, ma cambia colore
tu fammi sperare che piove e senti pure l'odore di questa mia pelle che bianca non vuole colore, non vuole colore
(Feat Jovanotti...)
La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
scrivi tu la fine
io sono pronto
non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci a ogni notte dopo rabbia
gocce di pioggia calde sulla sabbia
amore, amore mio
questa passione passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda ha abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi ma eravamo noi
noi due abbracciati fermi nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine
io sono pronto



Alex Leto

Cade la pioggia e tutto lava
cancella le mie stesse ossa
Cade la pioggia e tutto casca
e scivolo sull'acqua sporca
Si, ma a te che importa poi
rinfrescati se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo e
non sa di noi
non sa di noi
non sa di noi
Cade la pioggia e tutto tace
lo vedi sento anch'io la pace
Cade la pioggia e questa pace
è solo acqua sporca e brace
c'è aria fredda intorno a noi
abbracciami se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo
E dimmi a che serve sperare
se piove e non senti dolore
come questa mia pelle che muore
che cambia colore
che cambia l'odore
Tu dimmi poi che senso ha ora piangere
piangere addosso a me
che non so difendere questa mia brutta pelle
così sporca
tanto sporca
com'è sporca
questa pioggia sporca
Si ma tu non difendermi adesso
tu non difendermi adesso
tu non difendermi
piuttosto torna a fango si ma torna
E dimmi che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione non muore
ma cambia colore
tu fammi sperare
che piove e senti pure l'odore
di questa mia pelle che è bianca
e non vuole il colore
non vuole il colore
no..
no..
La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
scrivi tu la fine
io sono pronto
non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci a ogni notte dopo rabbia
gocce di pioggia calde sulla sabbia
amore, amore mio
questa passione passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda ha abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi ma eravamo noi
noi due abbracciati fermi nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine
io sono pronto



sonia aidi

la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto,scrivi tu la fine...io sono pronto
non voglio restare sulla soglia della nostra vita,
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi,
ed a ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla terra il nostro seme,
a uccidersi ogni notte dopo rabbia
gocce di acqua calda sulla sabbia
amore,amore mio questa passione ,
passata in fame ad un leone,
dopo che ha divorato la sua preda
a abbandonato le ossa ai avvoltoi ,
tu non ricordi ma eravamo noi,
quei 2 abbraciati sotto la pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore,
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine ...IO SONO PRONTO!!!!



All comments from YouTube:

Matteo Ghisoni '98; canale 262 Digitale Terrestre

Erano 9 anni che non sentivo questa canzone, eppure stamane mi è ritornata alla mente... è incredibile quanto la musica possa entrati nell'anima

Venice S

Cade la pioggia e tutto lava
cancella le mie stesse ossa
cade la pioggia e tutto casca
e scivolo sull'acqua sporca
si ma a te che importa e poi
rinfrescati se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione che muore in un angolo e non sa di noi....non sa di noi
cade la pioggia e tutto tace
lo vedi sento anch'io la pace
cade la pioggia e questa pace è solo acqua sporca e brace c'è aria fredda intorno a noi abbracciami se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione che muore in un angolo e dimmi a che serve sperare se piove non senti dolore come questa mia pelle che muore, che cambia colore, che cambia l'odore
tu dimmi poi che senso ha ora piangere, piangere addosso a me che non so difendere questa mia brutta pelle così sporca, tanto sporca come sporca questa pioggia sporca si ma tu non difendermi adesso
tu non difendermi adesso
tu non difendermi piuttosto torna fango si ma torna e dimmi che serve restare lontano in silenzio a guardare la nostra passione non muore, ma cambia colore
tu fammi sperare che piove e senti pure l'odore di questa mia pelle che bianca non vuole colore, non vuole colore
(Feat Jovanotti...)
La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
scrivi tu la fine
io sono pronto
non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci a ogni notte dopo rabbia
gocce di pioggia calde sulla sabbia
amore, amore mio
questa passione passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda ha abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi ma eravamo noi
noi due abbracciati fermi nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine
io sono pronto

lyna li

Più che straordinari. Questa canzone fa respirare l'amore

Michela Procaccianti

Più ascolto i Negramaro e più mi convinco che le loro non sono canzoni ma poesia pura.

Gianluca Scalisi

Vero

Giormy

Brava

La Dama Bianco

+Michela Procaccianti Di solito ascolti poesie?

Alberto Gaziano

+Michela Procaccianti Bella musica!! Anche io canto :)

L.L.

Le canzoni si prendono, si lasciano, tornano, si riascoltano dopo mesi, anni...
Questa canzone è un immenso piacere riscoprirla ogni volta
PAROLA PER PAROLA

isabella crocetta

@Iole Castiglione ed ed e ed ess a a a a a Co fare r te de

More Comments

More Videos