Un Sollievo
Marlene Kuntz Lyrics


"...L'affanno e' latente, tesoro
Come il tempo che ondeggia in mezzo a noi
Corrode le buffe difese che alziamo

L'affanno e' potente, tesoro
E' il tempo che non dominerai
Trapassa le goffe pretese che abbiamo..."

Vale come pietoso sollievo
Il silenzio che ti parlera'?
Che tu solo lo sappia per vero:
Sono muto per difficolta'
Te lo canto, il mio sollievo
E' il silenzio che ci parlera'
Che tu solo lo sappia per vero:
Tutto qua

"...La gioia è una bolla, tesoro
Ci gonfia di ebbra ingeniutà
Poi scoppia e si perde dovunque nel tempo

La gioia è una stella, tesoro
Sempre tu la vagheggerai
Perse le forze nel tuo lamento"

Contributed by Elijah N. Suggest a correction in the comments below.
To comment on specific lyrics, highlight them
Genre not found
Artist not found
Album not found
Song not found
Comments from YouTube:

Giulia Grilli

questo pezzo mi tocca l'anima da quando ho 15 anni (ora ne ho 32)… Grazie Marlene

francesco battaglia

L’età è quella giusta😂 io ne ho adesso 39!

Luca Pellizzon

Uguale...io me ho 39

Massimiliano Solinghi

Secondo me uno dei brani migliori in assoluto dei Marlene

soierouge76

Anche secondo me. Il canto del cigno.

paulaster84

che album questo... la conclusione degna di un viaggio spettacolare. Mi spiace che non suonino più con questo stile diretto, però fa parte della loro evoluzione, quindi solo RISPETTO per loro. Grandissimi Marlene!!

Carlo Masetto

Anno 2002. L'anno è quello degli esami. Ascoltavo musica rock, ero onnivoro, ma snobbavo la musica italiana. Avevo già sentito parlare di loro ma non avevo mai avuto modo di ascoltarli attentamente; un giorno vedo su una vetrina in offerta proprio questo doppio album (con le spore) e decido di acquistarlo. Giunto a casa, premo 'play' sullo stereo, e mi si apre un mondo: un album graffiante, ruvido e raffinato allo stesso tempo, suoni eccezionali, e questa canzone la ciliegina sulla torta. MK OK

ALMA IRATA

Questo gruppo ha segnato la nostra esistenza come band! E' punto di partenza imprescindibile per chi fa rock in italiano. Pur dovendoci differenziare per non essere emuli di un qualcosa così personale e fragoroso, certe loro melodie, parole, suggestioni tornano sempre come vocaboli acquisiti di un nostro lessico in fase di allestimento. Rispetto infinito. Alma Irata

Viva Vivi

20 anni fa ed ho ancora i brividi

Cla UtZ

.La gioia è una bolla, tesoro ci gonfia di ebbra ingenuità poi scoppia e si perde dovunque nel tempo

More Comments